Decreto attuativo magistratura onoraria 10 luglio 2017

 

Approvato oggi dal CDM delle 18.30:
nella parte transitoria, si recepisce solo parzialmente le nostre proposte di impiego di 4 giorni per una retribuzione pari ai 2/3 di quella del togato alla prima valutazione;
concessi, invece, 3 giorni di impiego, con una retribuzione ben sotto le aspettative e il valore della professionalità impegnata;
nei primi 4 anni, potrà essere prevista la applicazione (fuori delega) dei got nei ruoli dei gdp con relativo diverso pagamento e assenza di criteri oggettivi di scelta;
nessuna concessione, se non con una assicurazione obbligatoria, al diritto alla previdenza, tanto da indurci a ritenere che il governo si sia dimenticato di essere stabilmente inserito nella Unione Europea…
Vi sono altre riflessioni, che a caldo non sovvengono, ma ci riserviamo più in là per un comunicato ufficiale.
Come vedete, noi incassiamo ma NON MOLLIAMO! I due anni per i correttivi e altri  successivi ancora saranno connotati da dura lotta!

Unione Nazionale Italiana Magistrati Onorari